Pellegrinaggi e transiti in Valle di Susa

Si tratta di un lungo percorso illustrato che racconta la Valle di Susa, le vie del commercio, dei mercanti e delle fiere, dai sentieri dello sport alle Olimpiadi del 2006.pellegrinaggi
La mostra si sviluppa in un percorso di 13 pannelli che illustrano i valichi alpini e  le strade della Valle di Susa; il cammino di San Michele in Europa e della Sindone da Gerusalemme a Torino; i transiti degli eserciti da Annibale ai Romani, dalle invasioni dei Longobardi e dei Franchi alle razzie dei Saraceni; dalle guerre alle devastazioni degli eserciti e dai passaggi dei pellegrini ai pellegrinaggi verso i luoghi santi della Cristianità.
Il sistema architettura-arte-natura della Valle di Susa deve essere letto come sedimentazione di cultura europea, di quella cultura che dal Medioevo a oggi è passata attraverso le strade, i valichi e le montagne in un continuo ed incessante transito.
Per individuare la “cultura del territorio”, per “formare” un forte turismo culturale ad alto profilo, e per non rinnovare in valle un passaggio solo di invasione, è nata questa mostra che si è avvalsa della collaborazione di molte associazioni di volontariato culturale del Piemonte, ognuna con i suoi interessi storici e le sue specificità.pellegrinaggio

Hanno contribuito alla realizzazione dell’esposizione: l’Associazione Amici dell’Arte e dell’Antiquariato, l’Associazione Amici della Fondazione Ordine Mauriziano di Torino (A.F.O.M.), l’Associazione Amici della Sacra di San Michele, l’Associazione Amici di Avigliana, l’Associazione Amici di Palazzo Reale, l’Associazione Amico Libro, l’Associazione culturale Athena, l’Associazione Il Ponte, l’Associazione Mus Muris, Associazione per gli Studi di Storia e Architettura Militare (A.S.S.A.M.), l’Associazione Ricerca Valorizzazione Artisti Pittori Piemontesi onlus (A.R.V.A.P.P.), l’Associazione Storico culturale I Credendari del Cerro, il Centro culturale Vita a Pace, la Fidapa Torino-Rivoli-Valsusa.

Patrocini: Regione Piemonte; Consiglio Regionale del Piemonte Provincia di Torino, Provincia di Torino, Città di Torino, Circoscrizione 1 Torino, Città di Giaveno

Fotografie: Patrik Bonardi, Valter Bonello, Bartolomeo Delpero, Enrico Maggi , www.historicando.net

Info: Unione Volontari Culturali Associati (UNI.VO.C.A.)
Email info@univoca.org - Cell. 335.5489853 – 333.3670926

La mostra può essere richiesta da enti e associazioni per esposizioni temporanee.

VISUALIZZA I 13 PANNELLI DELLA MOSTRA

E' stata finora esposta nelle seguenti sedi:
- URP del Consiglio Regionale del Piemonte, Torino dal 18 maggio al 19 giugno 2014
- Forte Bramafam, Bardonecchia (TO) dal 6 luglio al 31 agosto 2014
- De Bello canepiciano, Volpiano (TO) il 20 e 21 settembre 2014
- A scuola di volontariato 2014: partecipare dà i suoi frutti, Moncalieri (TO) il 28 settembre 2014
- Istituto di Istruzione Superiore Enzo Ferrari Susa (TO) , nell'ambito della manifestazione La stazione di Susa compie 160 anni, dal 16 dicembre 2014 al 30 gennaio 2015.

E' stata presentata presso la Teknotre di Torino con una conferenza tenuta da Maria Luisa Reviglio della Veneria, nell'ambito del corso "Tra archeologia e arte in Piemonte... e oltre...". (novembre 2014)

 urp 19 maggio pellegrinaggi_bramafam Volpiano 200914 moncalieri 280914 inaugurazione_susa

 

 

UNI.VO.C.A - Realizzato da Mediares S.c. - www.mediares.to.it