Settimana della Cultura di UNI.VO.C.A. - Volontari culturali per il territorio - I edizione (18-27 settembre 2015).

UNI.VO.C.A. – Unione Volontari Culturali Associati - da avvio ad un’iniziativa per far operare assieme più associazioni e per dare una maggior visibilità alle iniziative proposte e realizzate dalle stesse. Ogni aderente ad UNI.VO.C.A. infatti ne presenta una o più in riferimento al proprio territorio. In allegato depliant: Depliant Settimana Cultura UNIVOCA 020915

Il calendario 2015 ha compreso:

 * Venerdì 18 settembre 2015, l’Associazione Culturale FILOCALIA (Piazzale AVIS – Collegno), visita guidata gratuita alla Certosa reale di Collegno, dal titolo “Notturno alla Certosa” con la collaborazione dei ciceroni volontari della Città di Collegno. La visita è stata animata da scenette teatrali a cura dell’Associazione ALFATRE GRUPPO TEATRO.

* Venerdì 18 settembre 2015, l’Associazione CASA DEL TEATRO SACRO E POPOLARE ha replicato “Il cammino della Sindone”, la sacra rappresentazione che ha avuto un grande successo di pubblico e di critica presso la chiesa di S. Rocco in Torino ed in altri luoghi sacri della città, durante la Solenne Ostensione della Sacra Sindone. Detta rappresentazione ha avuto luogo presso la chiesetta della Serra o di S. Sebastiano, via Fontana - Fraz. Serra di Capriglio (At).
Nacque come ex voto a seguito della terribile pestilenza degli anni trenta del XVII secolo che colpì queste e altre zone d’ Italia decimandone la popolazione, la stessa che colpì Milano e di cui A. Manzoni fece una mirabile descrizione ne “I promessi sposi”. Nel corso dei secoli subì vari rimaneggiamenti pur conservando le caratteristiche di chiesetta campestre.

* Sabato 19 settembre 2015, gli AMICI DI PALAZZO REALE, hanno condotto ogni ora visite guidate nelle Reali Cucine e nell’Appartamento di Madama Felicita.

 * Sabato 19 settembre 2015, gli AMICI DELL’ARTE E DELL’ANTIQUARIATO in collaborazione con Teknotre, in pullman riservato, sono andati a Genova a vedere la mostra dal titolo “Lo sfarzo del barocco genovese. Decorazione e illusioni nel seicento a Genova”.
Edoardo Berruti ha condotto alla scoperta della pittura secentesca genovese nella sua espressione più barocca e fantasiosa tra chiese e palazzi e musei.

 * Domenica 20 settembre 2015, il Centro culturale VITA E PACE, nella Chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgo Vecchio di Avigliana, ha presentato "Ricordi d'autore", viaggio musicale nella Parigi di Paul Dukas, tra miti e sortilegi, nell’ambito del programma “Avigliana … insieme”. Pianisti: Simone Morgillo, Enrico Cominassi, Lausa Pisani, Silvia Berrone.

 * Mercoledì 23 settembre 2015, l’Associazione AMICO LIBRO, presso il Centro Incontri della Fondazione Paolo Ferraris (corso G. Ferraris, 99 - Torino), ha presentato il volume dal titolo "Accadde in Piemonte. Cronoloogia del Piemonte dalla preistoria all'Unità d'Italia", a cura di Giuliana Baulino Bresso, editore Umberto Soletti. Ingresso libero.

 * Mercoledì 23 settembre 2015, gli AMICI DELL’ARTE E DELL’ANTIQUARIATO, presso il CdS Vol.To (via Giolitti 21 – To), con gli amici dell’ “Associazione per gli Studi di Storia e Architettura Militare (ASSAM)”, hanno presentato con Giorgio Ponzio, infaticabile volontario che ha raccontato “Vent’anni a Forte Bramafam. Come il volontariato ha creato un Museo”. Un’avventura mai finita e sempre nuova.

 * Giovedì 24 settembre 2015, l’Associazione Culturale ATHENA ha accompagnato in un “Itinerario alla scoperta di Torino sotto i passaggi coperti e di collegamento, dalla galleria Subalpina a piazza san Carlo”, con sosta ed eventuale degustazione di dolci in un locale storico.

 * Venerdì 25 settembre 2015, l’Associazione AMICI DELL’EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA (in via Trento, 13 – Torino – Sala Ambrosia), in apertura del ciclo di “Incontri mensili a tema su “Scienza, Fede, Arte”, ha presentato l’incontro con Luigi Ricotti sul tema “Paradossi filosofici e tecnici divertenti e … ingannatori”.
Lo scopo è di confrontaci, scambiare opinion , migliorarci, uscire dal quotidiano. Senza troppa presunzione… anche nello spirito del motto di Carlo Maria Martini “pro veritate adversa diligere”.

 * Venerdì 25 settembre 2015, l’Associazione MUS MURIS, in collaborazione con gli AMICI DELLA SACRA DI SAN MICHELE, presso il CdS Vol.To (via Giolitti, 21 – To), ha presentato una conferenza sul tema “LA COLLEZIONE RITROVATA. Le vicissitudini del museo geologico personale del naturalista piemontese Carlo Allioni (1728-1804)” a cura di Vittorio Pane, curatore e responsabile del Museo Geologico Sperimentale del CAI di Giaveno.

 * Venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre 2015, gli AMICI DELLA SCUOLA LEUMANN hanno presentato la 21° edizione di “Filo lungo,filo, un nodo si farà”.
Il Villaggio Operaio Leumann è senz’altro il luogo più idoneo ad ospitare “Filo lungo filo, un nodo si farà” iniziativa che richiama la partecipazione di artigiani tessitori, ma anche di tutti coloro che, in un modo o nell’altro, intrecciano il filo e producono Arte Tessile. La presenza di oltre 5000 visitatori nell’edizione 2014 conferma l’importanza dell’iniziativa unica, così specializzata, in Italia.
Giunta alla 21ª edizione, la manifestazione intende ampliare il coinvolgimento e la diffusione della cultura tessile tra le giovani generazioni. Si nota, sempre di più, un ritorno dei giovani agli antichi mestieri e le Arti Tessili possono produrre lavoro e attività indipendenti se supportate da una preparazione adeguata e purtroppo ancora carente nel nostro Paese. Il convegno inoltre metterà a confronto le esperienze di associazioni che si occupano della diffusione della tessitura a mano.

 * Sabato 26 settembre 2015, gli AMICI DELL’ARTE E DELL’ANTIQUARIATO, con ritrovo presso il cortile del Maglio (via Andreis 18/10) per "Vedere antiquariato: botteghe e bottegucce al Balon". Introduzione a cura dell'associazione e visita accompagnata e commentata da Edoardo Berruti.

 * Da Sabato 26 settembre a Lunedì 28 settembre 2015, UNI.VO.C.A. ha presentato al Borgo Medievale, la mostra “Pellegrinaggi e Transiti in Valle di Susa”, realizzata con le associazioni aderenti.
La mostra si sviluppa in un percorso di 13 pannelli che illustrano i valichi alpini e le strade della Valle di Susa; il cammino di San Michele in Europa e della Sindone da Gerusalemme a Torino; i transiti degli eserciti da Annibale ai Romani, dalle invasioni dei Longobardi e dei Franchi alle razzie dei Saraceni; dalle guerre alle devastazioni degli eserciti e dai passaggi dei pellegrini ai pellegrinaggi verso i luoghi santi della Cristianità. Un lungo percorso illustrato che racconta la Valle di Susa, le vie del commercio, dei mercanti e delle fiere, dai sentieri dello sport alle Olimpiadi del 2006.

 * Sabato 26 settembre 2015, gli AMICI DELLA FONDAZIONE ORDINE MAURIZIANO, presso la Cappella Marchionale di Revello, hanno presentato “Il manoscritto nascosto nell’Abbazia di Staffarda”, ai ragazzi del territorio, in collaborazione con il Comune di Revello, con l’Istituto Comprensivo di Revello, con la Fondazione Ordine Mauriziano e con la casa editrice Mediares.
Anna è una ragazzina di 12 a nni che vive mille avventure nei Beni Culturali della nostra Regione e vuole raccontarle a chiunque abbia voglia di ascoltarla.
Dopo la lettura di alcune pagine di uno dei racconti che la vedono protagonista, i ragazzi potranno analizzare il libro, sperimentare tecniche artistiche, diventare a loro volta personaggi di una storia. Alla scoperta della storia dell’abbazia, dei suoi resti artistici e architettonici e delle invenzioni medievali.
Alle classi ed ai giovani presenti è stato dato in omaggio copia della pubblicazione e/o un volume della collana “PiemontArte”.

 * Sabato 26 settembre 2015, il GRUPPO ARCHEOLOGICO TORINESE, presso il Borgo Medievale (Casa dei Pellegrini), ha tenuto una conferenza a cura di Fabrizio Diciotti, sul tema "Giaglione: la cavalcata dei vizi e le virtù".

 * Domenica 27 settembre 2015, gli AMICI DI AVIGLIANA, in occasione di una straordinaria apertura della Chiesa di San Pietro hanno accompagnato ad una visita al prezioso palinsesto di pitture murali che costituisce una delle emergenze monumentali più importanti del territorio torinese. Seguirà una visita al cimitero ed al borgo San Pietro. Verrà lasciato ai visitatori materiale illustrativo.

 * Domenica 27 settembre 2015, il Centro culturale VITA E PACE, nella Chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgo Vecchio di Avigliana, ha presentato "Fra arte e magia" Enrico Euron - arpa celtica e presentazione del libro "L'incantesimo e la spada" di Alessandro Cerutti, nell’ambito del programma “Avigliana … insieme”.

 * Sabato 3 ottobre 2015, l’Associazione per la valorizzazione delle tradizioni storico-nobiliari VIVANT, presso il Borgo Medievale, ha presentato una “Lettura araldica degli stemmi del Borgo”, a cura di Filippo Ghisi.

 * Sabato 3 ottobre 2015, nell’ambito dell’ormai irrinunciabile XII giornata nazionale della Fidam (Federazione Nazionale Amici dei Musei) dal titolo, quest’anno, “Guerra e memoria 1915-1918”, con ritrovo in strada San Vito a Revigliasco 419, “Tra natura e silenzi, il parco delle Rimembranza”, a cura degli AMICI DELL’ARTE E DELL’ANTIQUARIATO.
Un percorso meditativo sulla Grande Guerra oltre che un approfondimento botanico dell’alboreto.

UNI.VO.C.A - Realizzato da Mediares S.c. - www.mediares.to.it